Powered by Invision Power Board



Pagine : (130) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Psicosi, Schizofrenia E Schizoaffettività
 
blackcup1964
Inviato il: Sabato, 29-Nov-2008, 16:59
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti gli psiconauti,
stò cambiando terapia farmacologica: ora il mio neurolettico atipico (il Trilafon) mi sta abbassando i livelli di Dopamina (DA) nel sistema Limbico (il nostro Cervello Emozionale) tenendo sotto controllo quindi i sintomi positivi della schizofrenia (residuale), come deliri e allucinazioni, illusioni, ecc., ma nel contempo mi abbassa il livello di DA anche nella corteccia prefrontale, sede della parte cognitiva razionale. Lo sostituirò all'inizio del 2009 con il Seroquel, neurolettico tipico, che agisce in tre maniere differenti: 1) abbassa la concentrazione di DA nel sistema limbico come il Trilafon; 2) aumenta i livelli di DA nella corteccia Prefrontale e di conseguenza dovrei avere una riduzione del torpore e un miglioramento delle capacità dopaminergiche di quest'area, ossia una migliore capacità razionale e cognitivo razionale; 3) infine aumenta i livelli di serotonina (5HT = 5 idrossitriptamina) nella connessione tra corteccia prefrontale e sistema limbico e di conseguenza queste due aree dovrebbero parlarsi di più, e integrarsi meglio, ne consegue una migliore gestione razionale delle emozioni e della sfera affettiva, una migliore conprensione delle emozioni e dei sentimenti e degli stati d'animo ed una loro migliore espressione in un contesto sociale (con probabile miglioramento dei rapporti interpersonali).
Intanto da due giorni ho iniziato a prendere anche uno stabilizzatore dell'umore, la Lamotrigina, che dovrebbe livellare i picchi emotivi, positivi e negativi, spostando il livellamento dell'umore in una zona "alta", ovvero verso una tendenza a emozioni positive.
Poi dovrò sospendere la bassa posologia di Benzodiazepine.
Infine sul fronte della mia psicanalisi, ho chiesto di fare al mio psicoterapeuta il test MMPI (Minnesota multifasic Personality Inventory) ed il vecchio test QI (anche se non ci credo tanto a quest'ultimo perchè preferisco le teorie delle intelligenze Multiple di Howard Gardner). Vi saprò dire.
C'è qualcuno che ci vuole dire che terapia prende?
C'è qualcuno che prende i miei medicinali?
E se sì! Quali effetti ha riscontrato rispetto al neurolettico precedente?
Ciao, arrisentircieforseundìarrivederci... PSICO smile.gif , PSICO smile.gif


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Mercoledì, 17-Dic-2008, 03:04
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti gli psiconauti del forum, vecchi e nuovi, a 1 dell'1%, a DianeK. ad Alfioroma, come va? PSICO hug.gif
E' un po' come dire "Gooodmorning Vietnam!!!" (vi piace Robin Williams? A me ricorda il suo saluto televisivo, quando interpretava Mork l'alieno....Nano-nano! PSICO wink.png , PSICO D.gif .
Bello anche l'"Attimo fuggente",straziante il suicidio dell'interprete di Puk nella recita nel film e la confraternita dei poeti estinti, e Nuanda e la citazione di Walt Whitman, "Capitano o mio capitano" alla fine del film, anarchico e ribelle, passionale e creativo. Sarà che mi ricorda molto il mio Liceo e le emozioni relative.
Ma veniamo a noi e alla parte di funzione sociale di questo forum:voglio rivelarvi un dato incoraggiante per gli schizofrenici e schizoaffettivi: noi, e mi ci metto anch'io dato che rientro in tali diagnosi, avremmo, (secondo il libro di Cesare Perri"Una mente speciale") una capacità Associativa razionale, più veloce e più intensa dal punto di vista quantitativo, rispetto alla media. Cioè la nostra mente, tenderebbe a fare associazioni fra dati o idee, o immagini, o ricordi, simultaneamente, provenienti da diverse aree corticali e non (prob. dal sistema limbico e in particolare dall'ippocampo e dall'amigdala:sedi della memoria a breve termine o di lavoro o procedurale e sede di un tipo di memoria a lungo termine). Ne consegue un pensiero più "analogico", più "femminile"(secondo Marina Valcarenghi), più ecologico (secondo me) e quindi più creativo. Ciò avrebbe permesso a tale tipo di pensiero di consolidarsi durante l'evoluzione dell'uomo intorno ai 50.000 o ai 100.000 anni fa' e di fissare i geni del pensiero schizofrenico nel genoma dell'uomo o meglio durante la nostra fase evolutiva dell Homo sapiens anatomicamente moderno (ammetto di non saper ancora bene quali sono queste caratteristiche anatomiche, rispetto agli H.sapiens più antichi).
Per farvi un esempio, una mente schizofrenica, allora, avrebbe potuto immaginare vedendo cadere dei tronchi da una collina, una potenziale ruota, e con la medesima capacità associativa sarebbe potuto arrivare a immaginare soluzioni creative come la pietra focarina e l'arco, secondo un tipo di pensiero "divergente".
In alcune culture, poi, coloro che avevano queste capacità divergenti e creative, e anche visioni (allucinazioni, illusioni), venivano rispettati e considerati alla stregua di persone autorevoli (sciamani) per le loro capacità singolari ed eccezzionali. PSICO smile.gif .Non ho velleità di autorevolezza, ma sono per la dignità di un pensiero divergente e creativo...inoltre credo di non tollerare bene la competitività, soprattutto quella imposta dai nostri canoni della società occidentale,...preferisco avere una mia nicchia ecologica, creatami ad hoc, con le mie capacità intellettive, ed affettive, che non si sovrapponga a quella di altri conspecifici (il confronto è sempre con noi stessi! diventa eterodiretto se a volte lo subiamo dal nostro sistema ipercompetitivo e disfunzionale:...ricordate cosa diceva Konrad Lorenz (premio nobel per la medicina-etologia) citando il suo maestro Oskar Heinrotz: "Dopo lo sbatter d'ali del fagiano argo, il ritmo di lavoro dell'umanità moderna costituisce il più stupido prodotto della selezione intraspecifica"(ma di questo mio mantra ve ne riparlerò in seguito). PSICO smile.gif
Spero, se siete in onda che stasera dormiate meglio e facciate dei bei sogni o se vi siete appena svegliati, sgranocchiate un croissant e vi stiriate le dita dei piedi (come fanno i gatti), mentre leggete questo messaggio e vi compaia un sorriso... PSICO smile.gif
un abbraccio e auguri, psiconauti,... da black, PSICO hug.gif , PSICO D.gif .


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Venerdì, 19-Dic-2008, 03:10
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti, PSICO D.gif ,
Oggi ho fatto l'MMPI il test della personalità, sono fiducioso sul risultato ma anche timoroso...un po'; so comunque che non posso fare credito su un singolo test di personalità, ed è per questo che la scorsa settimana ho fatto il Roscharch e sono convinto che una personalità cambi nel corso della vita intera, benchè alcune basi di fondo o tonalità rimangano fisse (non sò).
Volevo spiegare il significato del mio mantra o della frase citata da Konrad Lorenz: "Dopo lo sbatter d'ali del fagiano argo, il ritmo di lavoro dell'umanità moderna costituisce il più stupido prodotto della selezione intraspecifica":
Il fagiano argo maschio nella competizione intraspecifica sessuale, ha sviluppato ali molto sviluppate, colorate ed inoltre per attrarre le femmine, penso le sbatta ritmicamente, è logico che quegli individui con remiganti (penne piu lunghe dell'ala) più sviluppate e più colorate e mosse di più abbiano attratto maggiormente le femmine e così si siano riprodotti meglio di quegli individui con caratteri meno appariscenti, ma scherzo del destino: questi caratteri, una volta stabilizzati nella popolazione di fagiani argo ne ha decretato l'abbattimento selettivo numerico, da parte dei predatori, perchè le penne lunghe e colorate e i movimenti ritmici, molto visibili hanno impedito ai fagiani argo maschi di fuggire velocemente ed essere poco visibili ai predatori; vale l'equivalenza con i ritmi lavorativi dell'uomo moderno, il quale per competere con gli altri maschi per una selezione darwiniana e sessuale, ha sviluppato ritmi lavorativi "ipertrofici" veloci, che a lungo andare si traducono in caratteri disadattivi e quindi svantaggiosi, vedi lo stress e le malattie associate (tipo quelle psicologiche, credo). Questi sono esempi stupidi e balordi della competizione animale ed umana (animali anche noi) intraspecifica. PSICO cry.gif , PSICO wink.png .Probabile che si possano fare numerosi altri esempi. PSICO wink.png .
Ad hoc, mi viene in mente una scena aneddoto del film "A beautiful mind" la storia biografica di John Nash, schizofrenico e premio Nobel per l'economia. John Nash interpretato da Russel Crowe vincera il premio con una teoria dei giochi la cui essenza la riporto da una citazione di Wikipedia:
"Secondo Adam Smith, un gruppo ottiene il massimo risultato quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per sé stesso: "l'ambizione individuale serve al bene comune", e di conseguenza "il risultato migliore si ottiene quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per sé". L'intuizione di Nash, lo porterà a formulare un risultato più completo: "il risultato migliore si ottiene quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per sé e per il gruppo, secondo la teoria delle dinamiche dominanti".
Nel film Nash e tre amici sono nel pub a bere; entrano cinque ragazze di cui una bella molto e quattro discrete. Nash cosi dice ai tre amici: se ci concentriamo tutti sulla più bella (entrando in competizione intraspecifica sessuale) rischiamo di non ottenere nulla nessuno o al più solo uno di noi riuscirà a ottenere i favori della ragazza; mentre se puntiamo ognuno di noi su una delle altre quattro ragazze è probabile che riusciamo tutti a raggiungere l'obiettivo di passare la serata con la ragazza.
Nash per la teoria delle Dinamiche dominanti e Lorenz per le sue intuizioni (l'imprinting) hanno ricevuto il premio Nobel, PSICO smile.gif , PSICO smile.gif , happy.gif
meditiamo gente...., meditiamo! PSICO smile.gif
un besos, Blackcup, PSICO hug.gif


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Giovedì, 25-Dic-2008, 11:04
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti, un augurio di serene feste,
Stò leggendo: "Neuropsicologia cognitiva della schizofrenia", non ce l'ho sotto mano, ed i concetti non li ho fermati ancora bene. Quello che ricordo, ora, è che ho letto il capitolo sui "Sintomi positivi della Schizofrenia", in particolare, quello sui "Deliri". Ricordo alcune teorie, ma non i corrispettivi scopritori citati; per es. il cap. inizia con una definizione di Allucinazione = alterata percezione e di Delirio = alterata Deduzione logica.
Secondo alcuni il delirio consiste in un deficit della capacità di fare associazioni logiche cioè di deduzione e di inferenza.
Secondo altri, il delirio come deficit di una capacità non generalizzata ma limitata al comportamento sociale, ovvero deficit della capacità di dedurre determinate azioni o comportamenti sociali (per es. uno schizofrenico non saprebbe come comportarsi se dovesse spiegare ad un ospite che la sua presenza stà diventando inopportuna).
Ma non voglio dedurre o inferire discorsi logici sbagliando, anche se la mia memoria ed oblio credo funzionino mediamente. Vi chiedo congedo, vi chiarirò meglio. Voglio augurarvi una lieta giornata...oggi ho visto per la prima volta un pettirosso cibarsi dalla mangiatoia di arachidi, che ho posizionato in giardino, anche lui, spero, passerà una giornata meno rigida (fredda), almeno ha cibo ed acqua per sfamarsi e dissetarsi. Non ho rivisto ancora le cincie, ma le aspetto. Vi piacerebbe aprire un forum di Birdwatching? E di osservazioni naturalistiche?
Un saluto, PSICO smile.gif ,
blackcup


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Mercoledì, 31-Dic-2008, 14:13
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti... PSICO smile.gif
Novità terapeutica: ieri sera ho preso la Lamotrigina, sono passato alla mitica quota di 50 mg., "SOno il ConnnteDDDrrraaacula...MMMiiinchiaaa!", PSICO D.gif , PSICO D.gif
Non ho preso le Benzo/ine...e stamattina miracolo ho lavorato in giardino di fronte a casa per tre ore ed ho socializzato e dato il Buongiorno a tante persone, soptto quelle più bisognose di un gesto gentile (chi non lo è?)...ho parlato con varie persone...ho guardato e apprezzato alcuni "bei fiori"..ho ingranato...o è una benedizione eccezzionale dell'Eminenz...? PSICO D.gif,
un besos a todo el mundo... PSICO D.gif
...mi sento un pò solo...nonostante! blush.gif
attendo in onda...


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Giovedì, 08-Gen-2009, 22:11
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao eva-luna,
non allarmiamoci e non spaventiamoci, Il delirio che io ho ipotizzato lo pensato dalle tua parola "paranoia" (e non solo), dalla sua definizione nello Zingarelli (Malattia mentale caratterizzata da idee deliranti, di persecuzione, ecc. in personalità che per il resto sono normali), dalle mie giovani idee. Quando avrò letto "La dimensione delirante", Lorenzini-Coratti, Raffaello Cortina Editore, ti saprò dare qualche chiarimento in più. Ne prendo una citazione parziale, che dice: "...Spesso risulta difficile distinguere tra un delirio e una idea prevalente (nel qual caso il soggetto ha una idea o una convinzione irragionevole, ma non la sostiene così fermamente come nel caso di un delirio)...." Aggiungo che il mio Psichiatra-psicologo dice che il delirio è una forma mentis del nostro modo di pensare, dell'uomo i senso lato, inoltre il sogno è una forma di delirio ad occhi chiusi, nel sonno. Penso ora, dal canto mio, che il delirio derivi da una difettosa comunicazione fra il cervello emotivo e il cervello razionale e una conseguente creazione di una idea non integrata dalla parte emotiva quindi delirante...questo meccanismo penso sia troppo semplice o banale ma ineludibilmente origine prima del deliro.
Ti dico che poco fà, mia madre mi ha accusato di pontificare...ho risposto che c'è differenza fra il pontificare dell'ignorante e il pontificare di colui che studia e ricerca (...w lifelong learning...e...sapere di non sapere... PSICO smile.gif )e che dice i suoi dati e le sue mezze ipotesi nell'attesa di una confutazione o di una conferma, suffragata da altrettanti dati sperimentali.
La Nostra verità la costruiamo assieme, non è la "mia" verità, piccola, opinabile fragile, paurosa, debole,...un filo d'erba nel prato,... una piccola brezza nel cielo...
un timido la nel mondo che urla...
Viva chi apre la mente, chi dona il suo immaginare creativo, chi regala un sorriso quando abbiamo pianto...chi regala la vita quando teniamo per mano la morte...
teniamoci per mano...ascoltiamoci...parliamo fra noi costruttivamente, viviamo...

p.s. ti comunico che questo intervento lo copio-incollo anche nel mio forum (Schizofrenia, schizoaffettività, psicosi)...


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
adforum
Inviato il: Domenica, 11-Gen-2009, 11:30
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 4
Utente Nr.: 2.853
Iscritto il: 03-Gen-2009



ciao blackcup1964 sono un nuovo utente e sono capitato tempo fa in questa rubrica un pò per caso, ho letto con molta attenzione i tuoi interventi e ne sono rimasto sorpreso così ho deciso di iscrivermi al sito e inviarti una mail: volevo chiederti se ti era arrivata e se tu potessi rispondermi. Grazie per i tuoi pensieri, ciao!

P.S.: ti ho anche mandato un messaggio privato per sbaglio, l'ho copiato qui uguale, sorry!
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Lunedì, 12-Gen-2009, 21:31
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao Adforum, PSICO smile.gif
non ho ricevuto la tua e-mail,...gasp! mi sorge un dubbio blink.gif, come hai avuto un mio recapito email?, no problem, d'accordo!...ma sai...pericoli come lo spamming, il phishing, i troian-horse, ecc...sono sempre delle beghe, ed io non voglio fare il passo più lungo della gamba...per il momento capirai che non posso permettermi di uscire allo scoperto più di tanto...sono preparato in biologia un po' in psicologia ed in psichiatria, ma non posso permettermi di confrontarmi con sansone...o hulk informatico o psicologo! PSICO wink.png , PSICO smile.gif .
Ti invito perciò a partecipare ai forum così da poterci conoscere meglio...nell'eventualità avessi bisogno di una mano o un aiuto personale imminente...potremmo ipotizzare un incontro di persona...
fammi sapere...
Ma cosa significa Adforum? Amministratore del forum o "presso" al forum o a quale tipo di complemento ti riferisci...?


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
adforum
Inviato il: Martedì, 13-Gen-2009, 12:28
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 4
Utente Nr.: 2.853
Iscritto il: 03-Gen-2009



ciao blackcup: adforum non significa assolutamente niente mi è venuto in mente per caso e solo dopo essermi registrato mi sono reso conto che ad poteva indurre a pensare administrator, forum forse l' ho scelto inconsapevolmente perché questo mi sembra qualcosa come un forum. La e-mail che credevo ti fosse arrivata non era una e-mail in senso classico ma pensavo che ti fosse arrivata tramite questo sito premendo il tasto "e-mail" sotto ogni intervento accanto a "pm" e ad un'altra finestrina che non so cosa significhi, come vedi non sono per niente esperto, in quella finestra compariva uno spazio per scriverti privatamente con l' avvertimento che sarebbe comparso nella tua pagina personale il mio indirizzo e-mail. Non so se parlarti qui in pubblico di alcuni fatti, ma il problema centrale è che io non riesco a trovare uno psichiatra valido e per questo mi sento purtroppo un pò perso, dai tuoi interventi mi sembrava che tu avessi un valido medico e per questo ti avevo scritto chiedendoti dei consigli, però lo avevo fatto in modo che credevo privato tramite quelle due finestre "pm" e "e-mail", invece a quanto pare non ho combinato niente.
PMEmail Poster
Top
 
adforum
Inviato il: Martedì, 13-Gen-2009, 12:29
Quote Post


Nuovo iscritto



Messaggi: 4
Utente Nr.: 2.853
Iscritto il: 03-Gen-2009



dimenticavo: scusa per la confusione, ciao a presto!
PMEmail Poster
Top
 
Blackcup64
Inviato il: Venerdì, 16-Gen-2009, 03:30
Quote Post


Membro Attivo
*


Messaggi: 234
Utente Nr.: 2.620
Iscritto il: 20-Nov-2008



Ciao Adforum,
sarà che credo nell'ecologia e nei suoi principi, e penso che gli altri sono parte di noi e se li facciamo stare bene staremo di conseguenza, indirettamente, bene anche noi. PSICO wink.png .Ti e Vi comunico perciò un mio recapito webmail, che potrai/trete usufruirne, tu come gli altri, per comunicazioni private. Vi prego di specificare nell'oggetto della e-mail il seguente messaggio: "PSICOforum-......", dove al posto dei puntini potete personalizzarlo come vi pare ed io avrò così, un'indicazione del tipo di messaggio e della sua provenienza.

L'indirizzo è: blackcup1964@libero.it

Notizie. Ho ottenuto il risultato dell'MMPI-2 e stò aspettando quello del Roscharch, per integrare i 2 risultati. Credo che il Roscharch, sia attendibile maggiormente dell' MMPI, perchè deve risultare da una interpretazione più soggettiva del mio psicanalista, che mi conosce da diversi anni, mentre l' MMPI è una elaborazione del computer che prende le risposte da un database nel formulare le "conclusioni narrative" ovvero il giudizio verbale finale.

Stò procedendo con la lettura del "La dimensione delirante", molto interessante, e di altri libri di Psicobiologia, neuroscienze e Psicologia, sulla schizofrenia e altro, di cui vi parlerò non appena avrò trovato qualche spunto interessante o qualche notizia utile.

Il mio cambio di terapia va a gonfie vele, la Lamotrigina, (che ora prendo alle 20:00 in q.tà di 50 mg.), mi ha reso molto più stabilizzato, molto più ilare, (credo che ciò dipenda molto anche dalla compagnia di un mio amico schizofrenico con cui mi diverto molto, ha una ironia detonante, e a volte mi ritrovo con le lacrime agli occhi dal ridere, inoltre esco con altre due ragazze, che hanno rispettivamente, una psicosi delirante e l'altra una psicosi depressiva, non ci facciamo mancare nulla, insomma, PSICO D.gif , ...ma ci aiutiamo molto, a volte andiamo in discoteca, era da una vita che non ci andavo, sin dai tempi dell'università). Inoltre sono notevolmente più socievole, avvicino molte persone salutandole rispettosamente o con un buongiorno od un ciao, PSICO smile.gif , PSICO hug.gif . E ritrovo notevole riscontro, anche stemperando la mia timidezza e parlando e socializzando con ragazze/i , donne, bambini, anziani.

Oggi, ho fatto una seduta con il mio psicanalista-psicoterapeuta-psicologo di fronte a 7 neopsicologi tirocinanti, miei coetanei, mi sono aperto molto, ho scherzato, mi sono autoanalizzato molto in profondità e credo di avergli trasmesso qualcosa del mio io personale, il feedback è stato positivo: M. ha detto che sono stato interessante, due ragazze hanno detto che è stato un incontro ricco di novità e spunti di riflessione, M.E. ha detto che è stato piacevole. Il mio psicologo ha detto: ora basta se no andiamo in brodo di giuggiole... PSICO D.gif , PSICO wink.png , PSICO smile.gif ,
a presto,
vostro blackcup
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Mercoledì, 21-Gen-2009, 18:53
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti, schizoidi, DOC, ansiosi, borderline, alieni e fuorilegge, PSICO wink.png , PSICO D.gif .
un saluto veloce, perchè c'è Pxxxx in auto che mi stà aspettando e stà urlando già a squarciagola.
Con la Lamotrigina sono a quota 75 mg (1 ore 20:00)/die. Esito: "...Tutto a posto a ferragosto..." PSICO smile.gif . Tono dell'umore notevolmente migliore, tonico, determinato, incisivo, attento, ecc. Mi accorgo che però faccio ancora fatica a concentrarmi sulle mie emozioni, ad analizzarle e a comprenderne la causa e a sviscerarle in modo socialmente compatibile. Ci riesco con il mio Psichiatra-psicologo, che ieri ho accompagnato in stazione e ci siamo fatti una chiaccherata interessante, ho potuto così sgamarlo ed apprendere alcune tecniche di colloquio o retorica che se me le avesse proposte un ingegnere sociale mi sarei preoccupato ma poichè provenivano da Lxxxxx non mi sono preoccupato, anzi ne ho parlato con lui.

Mi porto dietro gli immancabili libri di schizofrenia, emozioni, intelligenza, coscienza, delirio, rapporti interpersonali, ecc. sono le mie coperte di Linus, PSICO D.gif ,ma posso così scegliere la lettura più consona al mio stato d'animo ed energie psicologiche.

Peculiare, in questo periodo, è il mio ricorrente pensiero all'ecologia, ed alla canzone di Tozzi, ..."Gli altri siamo noi..."

Un abbraccio a tutti, PSICO hug.gif ,...hei attenti quei due ci spiano...ma io non deliro mai... PSICO D.gif PSICO D.gif , PSICO pazzo.gif , PSICO D.gif


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Lunedì, 26-Gen-2009, 19:45
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Ciao a tutti i visitatori e partecipanti al forum, PSICO smile.gif
sono contento che Adforum mi abbia scritto alla mia email, e colgo l'occasione per invitarlo a contribuire con domande, chiarimenti, risposte, provocazioni, e quantaltro su questo spazio.
Vi dico che da quando prendo la lamotrigina a quota 75 mg, stò molto meglio, la mia attività psicosessuale è notevolmente migliorata, ho una apertura mentale molto migliore, faccio la corte a molte donne, suscito il loro interesse, e ciò è positivo, con una in particolare mi stà ventilando l'idea di qualcosa di nostro, e questo non mi spaventa, al momento.
Vorrei dirvi e ve lo dico che anche con gli altri ragazzi/uomini ho dei rapporti soddisfacenti, piaccio, o al meno ho delle corrispondenze piacevoli. Le persone con cui ho un po' di problemi a relazionarmi sono persone di cui, ora capisco la psicopatologia o la non accettazione di una parte di loro stessi, e quando gli parlo suscito l'interesse di molte/i. Mi chiedono aiuto diverse persone, e riesco ad aprire spiragli nella mente degli altri, almeno se la mia percezione della loro metacomunicazione e delle loro parole non è alterata da un delirio o da una allucinazione... PSICO D.gif , PSICO wink.png .
Lxxxx il mio psichiatra-psicologo mi trova bene, apprezza la mia capacità razionale, ma non ho ancora fatto il test di intelligenza è perciò non posso sbilanciarmi di più sul mio QI, anche se vorrei misurarmi con un test sulle IM (v.Howard Gardner, intelligenze multiple). Credo che supererò la media, ma non so di quanto.
Oggi, con lui, ho razionalizzato molto le mie emozioni, soprattutto le paure mie e degli altri, riesco a sognare molto di più e a ricordarmi sogni molto significativi di cui dò un'interpretazione psicologica. Non ultimo il sogno di ieri mattina in cui ho sognato Lxxxx facendone un transfert con mio padre, ho realizzato molte vecchie paure che mi spiegano molte delle attuali (stò risalendo l'effetto amplificante, a cascata, ...usando una cara metafora biologica). Ho capito per es. la mia paura dei rumori improvvisi e secchi espressi da una persona, come un urlo od un fischio (mio padre lanciava dei fischi secchi per mettere in allarme e questi mi mettevano paura).
Ieri ho appreso che mia nonna delirava (consigliava a mio nonno di non spogliarsi di fronte alla TV perchè l'avrebbero visto tutti), ed ho realizzato che anche mia madre non razionalizza certe paure, ansie e diventa perciò aggressiva contro gli altri (io compreso, e a questo mi oppongo con decisione a volte in modo socialmente adeguato altre volte, ancora con aggressività). Mio fratello che sento fragile, e vorrei aiutare ed accettare mi rende la vita più dura, si adegua ai ricatti morali di mia madre che sento lo tenga per il collo, e lui l'asseconda spaventato. Non conta niente dargli l'alt, difendendo il mio spazio,...lui diventa aggressivo ed io devo essere altrettanto per fermarlo, dice di fronte al mio palese "Hai paura!" che lui non ha paura di nulla, in modo di sfida (delirio di megalomania? blink.gif , dry.gif ),
e di fronte al mio deciso "dacci un taglio", mi provoca sfidandomi e dicendo "Se no, che fai?" io devo arrivare a minacciarlo di "Mandarlo in galera" mostrandogli i miei polsi incrociati. E' assurdo, PSICO sad.gif , ma sono sulla strada della luce della razionalizzazione e della comprensione, forse un giorno riuscirò ad aiutarli.
Un abbraccio, PSICO hug.gif
Vostro blackcup,

Che ne pensate se aprissi un nuovo forum sulla sessualità?


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Martedì, 27-Gen-2009, 22:39
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Buonasera a tutti,

Oggi ho avuto un episodio autistico.

Vi allego una lettera spedita ad una conoscente:

Ciao Pxxxxxx , sai già chi sei,

non scordarti chi sei, e chi sono i tuoi familiari (n.b. 4 casi dichiarati di follia in famiglia) Perchè?

Perchè la follia e il CORAGGIO di dire di NO alla vera follia. Perchè la follia dei folli è un urlo, un basta alla sofferenza, all'ingiustizia, alla violenza di ogni giorno...anche quella più sottile = quella verbale e quella non verbale (alla quale la legge non riconosce ancora il "valore" per opporcivisi con un decreto). La nostra società è violentà, viziata, ...prevedo che così sarà sempre peggio...cerchiamo di salvare tutti,... ma chi dice il NO è un coraggioso, uno che rinuncia al desiderio, uno che sublima, uno che si sacrifica, un cuore puro, pulito. Se hai la forza per lottare per questo...lotta...non sei la prima nè l'ultima...ma sii certa che ora sono un lucido folle, ora lotto e ti sono vicino, nel Rispetto della tua Persona, ma anche a fianco e nel Rispetto della lucida follia, ...forse da dove nascerà la nostra salvezza!

Se sei un po' pazza, e lo spero vivamente per la tua salute psico-fisica, prenditi paura (è umano, è salute mentale), riconosci, osserva, e ragiona sulla causa della tua paura e trovane una espressione socialmente compatibile, adattativa.

Solo così, puoi essere capace di affrontare la vera follia, la paura ingestita degli altri, le emozioni non gestite degli altri, che sono frutto di sofferenza e spesso di sottili e involontarie violenze quotidiane.

Lotta per la salvezza, l'equilibrio e l'armonia di tutti, devi pensare in modo globale, nel rispetto di tutto (dell'ecosistema più grande che puoi sostenere) rispetta animali, piante, cose, tutto fa parte di noi prima o poi, tutto ciò che facciamo all'ecosistema si riflette su di noi, tutto ciò che fai agli altri si riflette direttamente o indirettamente sull'armonia e l'equilibrio degli altri e tuo...è una gara difficile, per forti, per lucidi folli,

io sono folle (più precisamente schizofrenico latente o schizoaffettivo)...spero di rimanerlo il più a lungo possibile...se morirò alla fine dei miei giorni (il più tardi possibile spero) così come sono ora, avrò contribuito alla salute dell'ecosistema, noi compresi, non sarà stata una vita inutile, vana, distruttiva... insana eticamente e moralmente (lo sò è opinabile...ma accetto il confronto privato, rispettoso, pacato, e calmo...non mi piace il caos, il rumore, e soprattutto la fretta).

Un lucido folle



--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
 
blackcup1964
Inviato il: Mercoledì, 28-Gen-2009, 20:43
Quote Post


Membro Senior
*


Messaggi: 350
Utente Nr.: 2.383
Iscritto il: 09-Ott-2008



Buona serata a tutti,
Oggi mi sono svegliato alle tre, sono andato in centro fino al Cim,
mentre camminavo, avevo dolore ad una coscia, ho riflettuto che probabilmente, per paura o tensione, stavo contraendo dei muscoli, e ciò si rifletteva sulla funzionalità della coscia, mi sono dunque rilassato, assecondando un passo meno teso e più spontaneo, ed il dolore è scomparso.
Ho camminato molto guardando alle mie paure, con naturalezza, rilassato, sentendo l'ambiente esterno cittadino e notturno nel silenzio e man mano che me ne accorgevo e focalizzavo le mie paure, le razionalizzavo, trovandone una soluzione tranquilla, razionale, pacifica, equilibrata.
Sono riuscito anche ad analizzare più rilassatamente, i messaggi pubblicitari dei negozi, ho ascoltato le mie emozioni mentre ero colpito dal messaggio, cosa colpiva prima la mia attenzione, (un fiore), quindi razionalizzavo (perchè mi colpisce? perche è un richiamo alla natura e noi nel nostro sviluppo evolutivo abbiamo imparato ad associare al fiore, benessere, utilità, bellezza, sono stati infatti i fiori, le loro radici o foglie, a darci le prime medicine, quindi benessere, utilità, bellezza, sono stati i fiori a produrre i frutti, quindi a soddisfare il nostro bisogno di benessere, a ristorarci, e noi abbiamo imparato ad associarli come gratificazione di un bisogno primario: la sopravvivenza, il mangiare. Poi dall'impressione cercavo di capire cosa mi attraeva in sucessione, in serie: prima le scritte in verde, il titolo cubitale, i messaggi scritti, cercavo di capire a cosa rimandava nell'inconscio, a cosa si associava inconsciamente, erano messaggi, come il titolo (Arcangea) che associavo a cose antiche (infatti archeo = antico, primitivo, Arca = arca di Noè = salvezza, -angea = Pangea = l'antico continente da cui si sono separati i nuovi continenti). E l'antico lo sappiamo ci dà un senso di sicurezza, soprattutto oggi che viviamo nell'epoca dell'insicurezza.
I messagi scritti rimandavano tutti, in fondo a cose che dessero sicurezza: la tradizione, la genuinità, la conoscenza...fino ad arrivare a cose meno sicure ma associate a cose positive, per il target a cui era rivolto.
Tutto aveva una logica, dapprima emotiva, poi razionale, e tutto filava secondo una emozione e una ragione naturale, molto vicina alla natura, a quel mondo in cui ci siamo evoluti e abbiamo sviluppato il nostro cervello emotivo, la nostra affettività (emozioni, sentimenti, stati d'animo). E il bello è che mi sentivo tranquillo, rilassato...vivevo le mie emozioni...stavo guarendo dalla schizofrenia. Ecco perchè consiglio a noi schizofrenici, schizoaffattivi, schizoidi, psicotici, di fare un semplice esercizio o gioco: rilassatevi o quando vi svegliate rilassati (ci sono ottimi es. di yoga per rilassare corpo e mente, tipo il rilassamento guidato); poi sintonizzatevi e sentite quali sono le vostre emozioni appena svegli (serenità, preoccupazione, tensione?)e cercate di capirle di associarle a quello che vi trasmettono immediatamente (è un pò come il test di Roscharch) guardate una pubblicità sul giornale e cercate di cogliere, in sucessione le emozioni che vi trasmettono immediatamente e secondariamente, filtratele, individuatele una ad una e cercate di associarle a qualcosa nella vostra razionalità, nelle vostre memorie emotive o razionali.
Questo lo trovo un metodo molto buono, per imparare, per allenarsi a riconoscere e razionalizzare le emozioni, cosa che noi schizofrenici, schizoaffettivi, psicotici, tendiamo a non fare, perchè tendiamo a "dissociare" la sfera emozionale, le emozioni, dalla parte razionale (ovvero siamo schizo- = divisione, scissione, dissociazione; -frenici = nervi: cioè il tratto nervoso, di fibre nervose, che funziona con 5HT, e che connette il sistema limbico o emozionale con il sistema cortico frontale o razionale, si "scinde", si "dissocia"). Ecco, quindi , a voi, un buon metodo per riassociare, per riconnettere.
Ultima parentesi. Sono così riuscito a focalizzare alcune mie paure profonde: mi spaventano i cestini neri immobili = macchie nere = presenze = forse un oggetto o una persona. Mi fanno paura le cose che mi vengono incontro (auto o persone) = lo associo alla figura di mio padre, quando ero appena nato, aveva paura di me, mi caricava, non controllava le sue emozioni (era un po' schizofrenico?).
Sono sempre pronto per un confronto, per un chiarimento, per parlarne pacatamente.
Blackcup, PSICO smile.gif .


--------------------
«Troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà» - Bernardo di Chiaravalle

Se guardi un petalo fra le dita, puoi ruotargli attorno su un piano circolare, avrai cosi infiniti punti di vista...ma da un punto passano infiniti piani, ruotando sui quali si hanno infiniti punti di vista...la "luce" ogni volta sarà diversa...puoi dedicare tutta una vita a scoprire un petalo...non ti basterà...non basterà ai tuoi prossimi ne ai futuri...possiamo accontentarci di mille prospettive?- bc

Sorridi e il mondo ti sorriderà,...neuroni a specchio permettendo - bc
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (130) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.0685 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]